Contatti telefonici: Tel. I funerali del pilota dovrebbero tenersi a Roma, dove vive la madre Elma. Italia - AS L'Aquila Calcio 1927 - Results, fixtures, squad, statistics, photos, videos and news - Soccerway Cala il sipario nella Stagione 2009/10 per Pacentro ’91 e Balsorano due buone compagini che per larghi tratti della stagione hanno cullato il sogno dei play off. Nel 2007 il Pomezia Calcio lascia il posto a S.S. Pomezia, perché è così che si vuole concretamente costituire sul territorio: una società sportiva a 360 gradi. Il governatore della Regione Sicila ha convocato una riunione per il pomeriggio per assicurare il coordinamento di tutti gli interventi necessari con Protezione civile, Anas, Consorzio autostrade siciliane, i Dipartimenti Infrastrutture e Territorio e Ambiente. Accesso Consigliere comunale Vincenzo Moretto, Alla cortese attenzione degli Organi di Stampa, con preghiera di pubblicazione e tele-radio-web diffusione. amicidifederico@consumietici.it, Lunedì 11 ottobre 2010 ore 18,00 – ingresso libero Spazio Oberdan – Provincia di Milano (MM1 Porta Venezia)scaletta prevista: ), Papi (San Benedetto), Visconti (Pizzoli), Bologna (Valle Aterno Fossa), M. Paris (Sportland Celano), 19 reti: Aureli (Michetti, 1 rig. La rosa che allena è quasi completamente composta da elementi locali. La storia recente, dopo una parentesi in Serie D, ha visto l’Acqui sempre ai vertici dell’Eccellenza. Paolo Baio, che ha segnato nel suo prezioso taccuino il nome di ben cinque ragazzi che sosterranno, a breve, un secondo provino. Con la riforma dei Campionati la Jesina si ritrova in IV serie dove rimane per 22 anni. Situazione in campionato: domenica 15 febbraio 2009, alla 19 giornata di campionato, l’Acqui batte il Canelli e, giunto al dodicesimo risultato utile consecutivo, si conferma primo in classifica con 45 punti, nonostante abbia anche una gara da recuperare rispetto all’Aquanera, secondo con 41 punti; terzo il Busca a 34 punti. Quando il risultato sembrava incanalarsi sui binari del pareggio, l’esterno Liberatore M. veniva steso in area ed il signor D’Amico di Sulmona concedeva la massima punizione. Provincia di Milano – Cultura Ancora neve abbondante sui rilievi della regione sopra i 1.200 metri circa. Gianni Lussoso, Calcio di casa nostra, Gira, Pescara, 1974. Oggi il Bagheria milita nell’Eccellenza ed occupa stabilmente – a quattro giornate dalla conclusione del campionato – un posto nei play off, anche se ricostruito abilmente dopo la sfortunata retrocessione (seguita da un immediato quanto meritato ripescaggio) patita nella scorsa stagione. I marsicani, nonostante il successo, restano ancora a tre punti dalla zona play off e Domenica prossima proveranno l’aggancio all’Aquilana (di scena a Castel Di Sangro) cercando il successo sul terreno del Goriano Sicoli. Si e’ svolto nel pomeriggio odierno (Martedi 25 Maggio), presso il Complesso Sportivo Cedas Fiat di Sulmona, un raduno di calcio giovanile organizzato dai responsabili del Settore Giovanile del G. S. Raiano Carlo Del Boccio e Nunzio Fonte per il Vicenza Calcio (Serie B). A lanciare l’allarme sono stati i suoi amici che, invece, hanno trovato riparo su un treno bloccato per il maltempo sulla ferrovia che costeggia la Statale. La kermesse quest’anno si realizzerà in uno dei luoghi più belli d’Italia: la Versilia (anticamente Fosse Papiriane) che nella Toscana nord-occidentale all’interno della provincia di Lucca, prende questo nome dal fiume Versilia ed è una rinomata zona balneare con vocazione prettamente turistica con un’immensa spiaggia dorata e mondana, con i numerosi locali notturni e discoteche storiche che si affacciano direttamente sul mare. Note: Il Cantù si presenta quest’anno ai nastri di partenza dopo aver sfiorato per 3 anni consecutivi la promozione in serie D. Nell’ultima stagione sportiva viene sconfitto nella finale della fase nazionale dal Casoli e questo gli impedisce di raggiungere la massima categoria del calcio dilettantistico. Sul campo da calcio, L’Aquila stava preparando per un’altra stagione nelle divisioni regionali. 45′ Tiro di Pietrella da posizione centrale neutralizzato da Julio Sergio. Note: L’Unione Sportiva Termoli, fondata nel 1920, è una delle società storiche del calcio molisano. A fine gara grande soddisfazione nello spogliatoio del Castelvecchio e parole d’elogio del Presidente Gianni Costantini che ringrazia il Sindaco del Comune di Pratola Peligna Sig. Prima frazione di gioco ben disputata dai ragazzi di Del Beato sempre pericolosi col tandem Saponaro (toccato spesso duro dagli avversari) e Traficante. L’aumento si è L’Aquila a Lega Pro Seconda Divisione (rinominato Serie C2), dove il rossoblù di nuovo combattuto valorosamente per raggiungere i playoff. ; Condivisione social degli 8 articoli su Facebook di cityrumors (con oltre 100 mila followers). Le famiglie e le imprese hanno dovuto trasferirsi in periferia della città. Una grande festa davanti ad un pubblico numeroso per un grande Campione che ha fatto la storia del Castel Di Sangro dei Miracoli. I locali s’impongono per 4-1 e restano al terzo posto in graduatoria generale. Ma sono operazioni che procedono a rilento perché si tratta di sottoporre i familiari, già provati da una settimana di strazio e speranza, al riconoscimento ufficiale dei propri cari. Si arriva così alla stagione 2001/2002, quando la squadra del sassarese sale nuovamente in Promozione. I locali s’impongono per 4-1 e restano al terzo posto in graduatoria generale. Noi andiamo avanti. ), Finale: Murese Aurora 2000-Ruggiero di Lauria 1-0. e nei primi anni Novanta ha sfiorato una clamorosa ammissione per titoli nella allora serie C2 – oggi II Divisione – quando già faceva parte di diritto della ristretta cerchia delle rarissime squadre papabili ai ripescaggi. un film-documentario di Piero Pezzoni Questi, i soli ad essere beneficiati con l’erogazione media di  12.000 euro all’anno per funzioni, quasi mai ricoperte essendo – per lo più –  non presenti effettivamente in servizio od al lavoro. Al generale di brigata Fabrizio Lisi, giunto a l’Aquila il 28 aprile 2008 dove ha gestito la delicata fase del dopo sisma e del summit dei grandi, è subentrato il pari grado Carmine Lopez, capo del reparto “Logistica” del comando generale di Roma. Sono già passati due anni dalla scomparsa di Federico Ceratti. CONSIGLIO REGIONALE DELLA CAMPANIA Sul finire della prima frazione è Petaccia a sbloccare il risultato mentre appena dopo l’intervallo Schiazza sigla il raddoppio che chiude un match ben controllato dai padroni di casa, protagonisti di una buona annata. ), 9 reti: Cilli (Fucense), Cianfarani (Vallelonga), Castellano (Aquilana Calcio, 1 rig. Questa stagione è iniziata con una benedizione da un sacerdote locale in occasione della presentazione della squadra in Piazza Duomo – simbolicamente che si verificano in una delle icone della devastazione, che mostra l’insistenza a persistere e ricostruire. Nel secondo tempo si segnala qualche velleitaria azione offensiva da ambo le parti ma senza sussulti. Eccellente la direzione arbitrale del Sig. 9 reti: Paolini (Marina di Montesilvano, 2 rig. introduce e modera: Ma la trasferta aquilana è stata anche l’occasione per poter inserire il capoluogo abruzzese nella “rete delle città di San Giacomo della Marca”: si tratta un progetto, fortemente voluto dal Sindaco Stracci, volto ad ospitare a Monteprandone, a fine novembre, le delegazioni dei comuni nei quali il Santo ha operato. Appuntamento Domenica prossima per il primo turno Play Off: Castelvecchio Subequo-Za’ Mariola Bussi. Dopo 10′ l’Introdacqua ha avuto l’opportunità migliore per chiudere anzitempo il discorso promozione, ma Gregorio Vernacotola non ha trasformato il penalty concesso alla sua squadra. L’Aquilana espugna per 2-1 il terreno del Castello 2000, salvo da diverse giornate, e centra il traguardo dei play off. La Società milita per il terzo anno consecutivo nel Campionato di Eccellenza, con dei brillanti risultati, come il 4° posto nella stagione 2006-2007 ed il 3° posto in quella successiva. Bilancio in Coppa Italia: 5 vittorie, 2 pareggi (compresa la finale poi vinta ai rigori) e 2 sconfitte (di cui una a tavolino), reti fatte 10, reti subite 7. Sorvegliato speciale il fiume Budello, a Gioia Tauro, che per due volte ha superato il livello di guardia durante la notte e che in passato è esondato più volte. A Castelvetrano il sindaco Felice Errante ha invitato a prestare la massima attenzione ai cittadini in quanto “il fiume Belice ha già raggiunto il livello di guardia. Oggi Carlo ha dato la dimostrazione a tutti che con la forza di volontà tutto è possibile, ha lottato tanto ma alla fine. 38′ Gol della Roma. Per sapere cosa è successo e di vedere questa tragedia è terribile. Precipitazioni intense sono previste anche in Basilicata e Puglia. Il Generale Tota, anche a nome di tutti i caschi blu italiani, ha ringraziato l’Ambasciatore per l’attenzione sempre dimostrata nei confronti del Contingente, confermando, ancora una volta , che UNIFIL “ è un’organizzazione di gente che crede fermamente in quello che fa”. Palla di un soffio alla destra di Migliaccio. Ho avuto il privilegio di aiutare il successo della missione di UNIFIL, ho conosciuto persone splendide, sono onorato di avere peacekeeprs di così alto livello. Trasforma dal dischetto Scardina al 38′ s.t. Riepilogo in Coppa: 9 gare disputate in totale con 5 vittorie e 4 pareggi – 16 gol fatti e 6 subiti, rigori compresi. Il giocatore più noto della Castelnuovese è senza dubbio Antonino Arcadio, 36enne attaccante di razza con un lungo passato nella categorie professioniste e in particolar modo nel Siena. Piccoli Amici: Fun Football a Magliano Dei Marsi. Classifica Marcatori in 1^ Categoria Girone A. Classifica Marcatori in 1^ Categoria Girone C. 1^ CATEGORIA Girone A – Il punto dopo la 33^ giornata, 1^ CATEGORIA Girone C – Il punto dopo la 33^ giornata. Famiglie evacuate. I ragazzi di Mister Di Marcantonio disputeranno in campo neutro Domenica 6 Giugno la finale del Girone B contro il Team 604, compagine capace si espugnare il terreno di Tornimparte per 2-0 grazie alle reti di D’Innocenzo e D’Avenia. Per quanto riguarda il momento attuale della squadra, dopo un avvio di campionato più che ottimo (30 punti nel girone d’andata) il team ha accusato un calo nel mese di gennaio e febbraio; nel frattempo c’è stata una leggera ripresa culminata con la conquista della Coppa Italia Regionale. Il legame fra i due comuni quindi si rinsalda, a distanza di ben 560 anni, grazie a San Giacomo della Marca: una figura che fra l’altro fu artefice nel 1454 della creazione della Basilica di San Bernardino, una chiesa simbolo de L’Aquila che durante il terremoto ha subito il crollo del campanile e il danneggiamento dell’abside. Vittoria a tavolino (3-0) per l’Atletico Manoppello Scalo a causa del mancato arrivo della cenerentola Collecorvino. Continua a vincere il Capistrello che, gia’ in Promozione da tre Giornate, espugna anche il terreno del Balsorano per 1-0 grazie alla rete del solito De Renzis. 079.514357. Disagi nelle campagne, dove il rio Seligheddu ha reso intransitabile un ponticello e di Arzachena per l’esondazione del fiume Liscia. Il Castel Rigone è partito con grandi ambizioni in questa stagione. Cappellacci in conferenza: “Si deve sempre migliorare. Continua il buon momento della Jaguar che viola il terreno del Valle Aterno Fossa e consolida la seconda piazza. Struttura in erba artificiale di proprietà del Comune con una capienza di circa 1.000 spettatori. Il Bagheria vanta una lunga milizia in serie D (Quarta serie, Campionato nazionale dilettanti, etc.) Da registrare il legno colpito da Di Cesare (L’Aquila) nel finale e la grande esultanza che ha caratterizzato la premiazione del club del Presidente Gizzi, che ha sollevato al cielo la Coppa davanti ad una folta rappresentanza di tifosi e sportivi giunti a Roseto dal capoluogo di regione. Mostra tutte le informazioni personali dei giocatori, come ad esempio l'età, la nazionalità, i dettagli contrattuali e l'attuale valore di mercato. Finita la guerra si riprende a giocare e nel 1949 superando l’Aquila per 2 a 0 la Jesina torna in serie C. Sono tre stagioni molto belle durante le quali vengono affrontate squadre come la Sambenedettese,Siena,Cagliari. Note: Il Pomezia Calcio nasce nel 1957 e, dopo aver raggiunto importanti traguardi agonistici militando ai vertici del calcio dilettantistico, vive una profonda svolta nel 2005 quando la nuova dirigenza, nella persona del Presidente Giovanni Santodonato, ne rinnova l’immagine, gli obiettivi, l’organizzazione interna e la mentalità. ), 7 reti: Pezzullo e Vuolo (Pacentro 91), Maggiore (Avezzano Foce Nuova, 2 rig. Dopo 21 giri L’Aquila occupa la seconda posizione, a cinque punti dalla capolista Perugia. Reti: 20’ Gai (A), 56’ Di Gennaro (C), Ritorno 2° turno (15/10/08): Castellazzo-Acqui 1911 0-2. Il dubbio riguarda sia il modulo che gli interpreti. Il grande salto proprio nella stagione passata: arriva in Eccellenza grazie alla seconda posizione, alle spalle del Porto Rotondo, attraverso il mini-torneo dei playoff. Para con i piedi Migliaccio. Un’ecatombe nel resort trasformato in una tomba di ghiaccio dopo la valanga che l’ha raso al suolo mercoledì scorso. Grazie! Per i posti di cui sopra non si terrà conto delle preclusioni dei punti a) e b) riportati nella normativa sotto indicata concernente il completamento organico campionati stagione sportiva 2010/2011. da segnalare l’espulsione, nei locali, del Mediano Rosone. Anche quest’anno oltre un centinaio di queste grandi professioniste, che lavorano presso i più prestigiosi locali, american bar e alberghi, tutte rigorosamente iscritte all’A.I.B.E.S., giungeranno da tutte le regioni italiane per sfidarsi nell’arte della miscelazione. Pubblica qui le tue notizie, i tuoi post, tutto ciò che riguarda il mondo rossoblu'....#InsiemeaTeCamminero’ Un applauso ai dirigenti tutti, all’allenatore Venanzio Ciampa e alla valida rosa dei giocatori. “No all’abbatimento delle Vele di Scampia, ma risanamento e riutilizzo per strutture pubbliche”, è quanto ha affermato il Vice Presidente del Consiglio Comunale di Napoli, Vincenzo MORETTO, che si inserisce nel dibattito che si sta sviluppando in città sull’eventuale abbattimento delle Vele di Scampia o sulla loro trasformazione in monumento come vorrebbe fare il Sovrintendente per i Beni architettonici e paesaggistici, Stefano Gizzi, che ha avviato una procedura urgente per istituire il vincolo. Lezioni sospese a Barcellona Pozzo di Gotto, Gioiosa Marea, Brolo, Ficarra, Sant’Agelo di Brolo, Patti, Piraino, Sinagra e Montagnareale. Tuttavia, L’Aquila è stato sconfitto nelle semifinali. Sul dischetto si presentava l’esordiente in 1^ Categoria, Capistrello 86, Jaguar Luco 70, Ortygia 69, Valle Aterno Fossa 64, Aquilana 61, Fucense 55, Balsorano 48, Vallelonga 47, Pacentro ’91 46, Goriano Sicoli 43, San Pelino, 40 Castello 2000 39, Pizzoli 37, Avezzano F.N. 075.845105; fax 075.845101, Sede sociale: S. Polo di Piave (TV) Via Rai 8/a, Campo di gioco: Campo Comunale Riccardo Giol Via Rai 8/a A.Polo di Piave (TV). Contatto telefonico: Tel. Dodici le scuole calcio che hanno aderito al Raduno di Magliano Dei Marsi (AQ) tra le quali l’Aurora Sulmona e Virtus Pratola con i giovani calciatori peligni che ben si sono comportati al cospetto dei pari eta’ della Valle Del Giovenco, Tagliacozzo, Aquilotti, Avezzano, Capistrello, Celano, Magliano Dei Marsi e Carsoli. Per quanto riguarda la formazione attuale, il gruppo della prima squadra e composto attualmente da 20 giocatori: sono da menzionare alcuni giovani come Alex Jugovac (’90) con trascorsi nelle giovanili dell’Udinese Calcio e spesso titolare della prima squadra rivierasca, Federico Crasna (’90) già nelle giovanili della Triestina calcio e Lorenzo Petrini, altro classe 1990 nato nel settore giovanile del Muggia e convocato già più volte nella rappresentativa Regionale Juniores.